L’Associazione “Amici dei Musei di Roma”, onlus senza scopo di lucro, è nata a Roma nel maggio 1948 per iniziativa di un gruppo di studiosi e cultori d’arte, riunitisi in casa di Anna Letizia Pecci Blunt nel palazzo in piazza Ara Coeli, con lo scopo di collaborare alla valorizzazione e all’incremento delle collezioni dei Musei del Comune di Roma.
Nel Direttivo dell’Associazione si sono avvicendati negli anni illustri personaggi, studiosi e cultori di Roma.
L’Associazione, nel corso della sua lunga attività, ha tenuto fede ai suoi intenti statutari continuando negli anni a promuovere numerosi lasciti e donazioni, a farsi promotrice di raccolta fondi per acquisti e restauri di opere d’arte e documenti storici a favore dei Musei comunali, a organizzare mostre di rilievo scientifico, a diffondere la conoscenza di musei, monumenti, archivi, biblioteche, siti d’arte e paesaggistici del Comune di Roma, ma non solo.
Inoltre, dal 1954, l’Associazione pubblica il “Bollettino dei Musei Comunali di Roma”.

Gli organi sociali dell’Associazione

Presidente   Ludovico Ortona
Vice Presidente Lucia Pirzio Biroli Stefanelli
Segretario Generale ad interim Marina Baroni Tazzari
Consiglieri Camillo Aldobrandini
Carolina Botti
Piero D’Amelio
Elena di Majo
Giulia Fusconi
Giulia Gorgone
Alvar Gonzàlez Palacios
Fabrizio Lemme
Bernardino Osio
Maria Grazia Picozzi
Piera Righetti Abete
Maria Elisa Tittoni
Antonio Valentino
Per il Comune di Roma Claudio Parisi Presicce
Collegio dei Probiviri Maria Pia Ferrari di Valbona
Ludovica Gentile
Patrizia Rosazza-Ferraris
Collegio dei Revisori Franco Maria Albertini
Oscar Bezzi
Silvio Di Giuseppe
Ginevra Ossella (supplente)
Anna Capuani (supplente)

Sede

L’Associazione è ospitata al piano terra del Museo di Roma, a palazzo Braschi, sede assegnatagli dal Comune di Roma con delibera 2296 del 28 settembre 1998.

Statuto

Statuto Amici dei Musei di Roma